skip to Main Content

Riciclare rifiuti plastici
con il processo di termolisi

Termolisi-Impianto-Sezione

Nonostante gli sforzi a livello mondiale, i rifiuti di plastica arrivano nelle discariche, galleggiano nei mari e vengono bruciati rilasciando CO₂ nociva per l’ambiente.
In Germania…

Riciclo – un nuovo ed entusiasmante campo di attività

Effetto-scala-IT

I potenziali del riciclo della plastica sono enormi. La quantità di rifiuti plastici aumenta e le materie prime di ogni genere diminuiscono.
L’impianto appena realizzato…

Termolisi: tecnologia già collaudata

stoffbilanz-IT

La partnership con Biofabrik consente di escludere i rischi legati a uno sviluppo in-house e di risparmiare inoltre tempo e denaro. Più impianti per…

Per gli investitori:
essere parte dell’enorme mercato del riciclo della plastica!

entwicklung-unternehmenswert-IT-neu

La tecnologia della termolisi che dai rifiuti plastici ricicla la materia prima, l’olio di paraffina, consente di aprire vantaggiosamente un nuovo, enorme mercato. Con le azioni può partecipare al successo dell’azienda.

ENESPA AG: al via il riciclo della plastica

cyrill_hugi_enespa

ENESPA AG è stata fondata nel 2011 con l’idea di costruire centrali termo-elettriche a blocchi modulari e di farle funzionare con olio di colza. Dopo svariate analisi ed esperimenti…

La banca per lo sviluppo ritiene che il progetto di termolisi di ENESPA AG sia sostanzialmente finanziabile

banca

Il progetto di riciclo di ENESPA AG è stato classificato come finanziabile dalla banca per lo sviluppo regionale. Per la successiva approvazione del finanziamento, a questo punto è indispensabile l’autorizzazione ai sensi della Legge federale sulla protezione contro le immissioni (BImSchG). Tale domanda e in fase di elaborazione.

NEWS

Messa in servizio di ENESPA Wastx P1000 a scopo di prova

ENESPA-Wastx-in-funzione-a-scopo di prova

Dopo tutti i lavori preparatori svolti dai tecnici, nellaa settimana 11/21 è stato messo in servizio il primo modulo ENESPA Wastx a scopo di prova.

Lavori preparatori per il funzionamento di prova del primo modulo di riciclo da 1000

consegna-modulo-di-riciclo-da1000

Nonostante le difficoltà causate dal coronavirus (ritardi delle autorità e dei subfornitori), abbiamo avviato il funzionamento di prova del primo modulo da 1000 nella quarta settimana di calendario del 2021.

Il primo modulo di riciclo mediante termolisi inizia la produzione

impianto-termolisi

Agli inizi di ottobre 2020, Biofabrik Technologies GmbH, il nostro partner a livello tecnologico, ha consegnato in Inghilterra il primo modulo di termolisi con una capacità di lavorazione di 250 kg/giorno. Grazie a questo primo modulo produttivo è stata avviata la produzione in serie dei moduli P1000 con…

Progetti di massima per la fabbrica del riciclo

Fabbrica di riciclo della plastica

Le visioni prendono forma. Mentre viene consegnato il primo modulo da 250 kg/giorno dopo le prove di durata, viene avviato alla produzione il primo modulo da 1000 kg/giorno, gli esperti lavorano ai progetti per la fabbrica del riciclo

Per i nostri figli:
investire in modo ecologicamente ed economicamente
opportuno

A partire dal primo impianto, ENESPA AG conseguirà sicuramente un flusso di cassa positivo. Grazie al funzionamento parallelo di svariati impianti, i ricavi aumentano a dismisura e, di conseguenza, anche il valore d’impresa. La domanda per questa tecnologia è di proporzioni enormi. Al momento vi sono 18 siti in Germania che hanno mostrato interesse nel funzionamento di un impianto.

Molti siti in Germania hanno mostrato interesse per l’attività degli impianti di riciclo. Metteremo in funzione il primo impianto lì dove troveremo i presupposti migliori. Grazie alla mobilità degli impianti, siamo flessibili per quanto riguarda la sede. L’ente di promozione dello sviluppo economico del parco industriale “Schwarze Pumpe” nello Spreetal si mostra molto interessato al progetto ENESPA. Sulla base di una verifica approfondita, la banca finanziatrice di competenza ha ritenuto che il progetto possa beneficiare delle sovvenzioni. Una volta conclusa la procedura di autorizzazione, il progetto verrà sovvenzionato dalla banca finanziatrice.

Come obiettivo si prevede che il primo impianto da 8.000 kg/giorno nel parco industriale venga messo in funzione entro la fine del 2021. Non appena l'impianto funzionerà stabilmente, ENESPA costruirà altri dieci impianti e crescerà passo dopo passo fino ad arrivare a quaranta impianti. I dieci impianti saranno pienamente operativi entro la fine del 2022.

I nostri partner

Back To Top