skip to Main Content

Progetti di massima per la fabbrica del riciclo

Le visioni prendono forma. Mentre, dopo le prove di durata, viene consegnato il primo modulo da 250 kg/giorno e viene avviato alla produzione il primo modulo da 1.000 kg/giorno per ENESPA, gli esperti lavorano ai progetti per la fabbrica di riciclo.

3 D Konzeptpläne Kunststoffrecycling Fabrik ENESPA AG

Progetti della fabbrica di riciclo come base di discussione. Capacità di trattamento nell’ampiamento finale da 60.000 tonnellate all’anno.

I progetti fungono da base di discussione e per valutare il layout e la tecnologia di alimentazione e di scarico.
Secondo questi progetti, su un piano sono installati 100 moduli di riciclo. Su due piani, 200 moduli con una capacità di trattamento di 200 tonnellate al giorno o di 60.000 tonnellate all’anno.
ENESPA aumenterà gradualmente le sue capacità da 5.000 kg/giorno al fine di realizzare sempre una produzione proficua e stabile.
Con i progetti, gli ingegneri di Biofabrik Technologies GmbH e altri partner verificano i seguenti aspetti:

  • ampliamento graduale possibilmente con investimenti iniziali ridotti
  • flusso di merci nella fabbrica
  • capacità per l’alimentazione di balle di plastica nel deposito provvisorio
  • mandata delle balle di plastica pressate nel trituratore (comparazioni prestazioni e costi)
  • Valutazione dei trituratori. (comparazione prestazioni e costi)
  • Sistemi di mandata dei rifiuti plastici triturati (comparazioni tra tecnologia, prestazioni e costi). I progetti prevedono il trasporto a pressione atmosferica.
  • Sistemi di mandata ai singoli moduli (comparazioni tra tecnologia, prestazioni e costi)
  • Prelievo e mandata dei moduli per lavori di manutenzione in officina
  • Sistemi di prelievo per coke
  • Flusso di materiale del prodotto finale olio di paraffina
  • Controllo centralizzato di fabbricazione (sensori, quadro di comando)
  • Possibilità di ampliamento dei nuovi moduli, eventualmente di dimensioni superiori

Sulla base dei diversi cicli di valutazione, si prendono decisioni per ciascun punto e, sulla base di queste, viene creato un progetto di massima modificato. In questa fase può rendersi necessario condurre anche dei test.
Una volta approvato il nuovo progetto di massima, si procede a pianificazioni dettagliate dell’impianto, tenendo conto di tutti i requisiti. La terremo informata sulle fasi successive.

Altri articoli di notizie

Documenti per investitori

Desidero ricevere documenti su






Per i nostri figli:
investire in modo ecologicamente ed economicamente
opportuno

A partire dal primo impianto, ENESPA AG conseguirà sicuramente un flusso di cassa positivo. Grazie al funzionamento parallelo di svariati impianti, i ricavi aumentano a dismisura e, di conseguenza, anche il valore d’impresa. La domanda per questa tecnologia è di proporzioni enormi. Al momento vi sono 18 siti in Germania che hanno mostrato interesse nel funzionamento di un impianto.

L’ente di promozione dello sviluppo economico del parco industriale “Schwarze Pumpe” si è mostrato molto interessato al progetto ENESPA. Sulla base di una verifica approfondita, la banca finanziatrice di competenza ha ritenuto che il progetto possa beneficiare delle sovvenzioni. Una volta conclusa la procedura di autorizzazione, il progetto verrà sovvenzionato dalla banca finanziatrice. La procedura di approvazione è in fase di elaborazione. (Aggiornato a luglio 2020)

Come obiettivo si prevede che il primo impianto da 5.000 kg/giorno nel parco industriale venga messo in funzione entro la fine del 2020. Non appena l'impianto funzionerà stabilmente, ENESPA costruirà altri dieci impianti e crescerà passo dopo passo fino ad arrivare a quaranta impianti. I dieci impianti saranno pienamente operativi entro la fine del 2021.

Back To Top